Stai leggendo:
  • Home
  • Ambiti di intervento
  • Problemi legati al controllo degli impulsi

Problemi legati al controllo degli impulsi

La caratteristica principale dei Disturbi del Controllo degli Impulsi è data dalla difficoltà della persona a resistere ad un particolare impulso.
Una sorta di desiderio che la persona non riesce a rimandare ed ancor meno a dissolvere; in tal modo la necessità è quella di appagare tale impulso nel minor tempo possibile.

Tali disturbi si sviluppano solitamente in 5 fasi:

  1. All’inizio la persona percepisce l’impulso a compiere una determinata azione.
  2. All’idea di compiere l’azione la tentazione si fa sempre più forte e gradualmente cresce un senso di tensione interna.
  3. La persona mette in atto il comportamento problematico provando piacere.
  4. Subito dopo vi è il sollievo per aver quietato lo stato di tensione.
  5. Infine, ma questo non è necessariamente vero per tutti, la persona si sente in colpa e si rimprovera per l’azione compiuta.

Articolo a cura della
dott.ssa Barbara Sorichetti
Psicologa
Psicoterapeuta
Analista Transazionale

Dott.ssa Barbara Sorichetti

Psicologa Psicoterapeuta a Osimo (AN)
Iscrizione Albo n. 1942 dal 2009
P.I. 01714010434
barbara.sorichetti@libero.it

© 2019. «powered by Psicologi Italia». È severamente vietata la riproduzione, anche parziale, delle pagine e dei contenuti di questo sito.